Che cosa si intende per "defiscalizzazione del lavoro"

FONDAZIONE HARMONIA è impegnata nella diffusione degli strumenti normativi esistenti, ma spesso poco conosciuti, utili alla riduzione del Cuneo Fiscale, al fine di consentire una maggiore competitività del Sistema Italia.

Il principale strumento messo a disposizione dalla normativa vigente è la defiscalizzazione del costo del lavoro, tramite accordi di secondo livello e territoriali che implementino il Welfare Aziendale.

Certificazione dei contratti

Relazione con i sindacati

               Certificazione dei contratti

 

Attraverso la “Commissione Nazionale di Certificazione dei contratti di lavoro” in base al D.lgs. 276/2003, con competenza su tutto il territorio nazionale, nel rispetto del criterio di pariteticità monitoriamo l’implementazione del servizio di certificazione delle seguenti tipologie contrattuali:

a.    contratto a tempo parziale;

b.    contratto di lavoro ripartito;

c.    contratto di associazione in partecipazione;

d.    contratto di rete;

e.    contratto di appalto;

f.     contratto di inserimento;

g. contratto di collaborazione coordinata e continuativa.

 Relazioni Sindacali

La Fondazione monitora nell’ambito della Salute e Sicurezza sul lavoro la contrattualistica che sviluppi la compartecipazione attiva dei Lavoratori per la determinazione degli obiettivi utili a promuovere ed incentivare la qualità della vita-lavoro in azienda incrementando contemporaneamente produttività e redditività;

 

 Conciliazioni Sindacali a valenza transattiva

La Fondazione è attenta alle attività di Conciliazione volte al ripristino sistematico e normativamente corretto della fiducia tra Azienda, Lavoratori ed Organi di controllo.

Erogazione di Welfare Aziendale

Le regole in vigore sulla detassazione e decontribuzione dei bonus destinati ai dipendenti, che ha come principale riferimento la circolare n.5/E/2018, nella quale l’Agenzia delle Entrate fornisce istruzioni sul tema e in cui si esprime l’evoluzione normativa in merito alle agevolazioni sui bonus di produttività, è uno strumento utile alla detassazione sui bonus di produzione, erogati in busta paga, mediante l’applicazione di un’imposta sostitutiva del 10% su un importo fino a 3.000 euro, elevabile a 4.000 euro in caso di coinvolgimento paritetico dei lavoratori (attività principale sostenuta dal Sodalizio). 

I premi di produttività possono essere convertiti ed erogati in welfare aziendale o erogati nella forma di voucher in virtù di specifici adempimenti, tra cui il deposito del contratto aziendale o territoriale di secondo livello in modalità telematica entro il termine di 30 giorni dalla data di sottoscrizione. 

Il Sodalizio tra realtà datoriale e realtà sindacale, con l’Istituzione della Commissione Tecnico Scientifica dedicata, in virtù dell’insieme di regole previste, consente di beneficiare dei bonus e delle agevolazioni in materia di detassazione e decontribuzione per i premi di produttività annuali.

 

SE NECESSITI DI MAGGIORI INFORMAZIONI, CONTATTACI