Ai sensi dell’art. 241 del decreto legislativo 31 luglio 2020, n. 101, in data 22 ottobre 2021 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il comunicato con cui si rende nota l’operatività del Sistema di registrazione sulle sorgenti di radiazioni ionizzanti e sui rifiuti radioattiviSTRIMS, consultabile sul sito (clicca qui per accedervi)

I soggetti che effettuano attività di intermediazione, commercio, detenzione e trasporto di materiali radioattivi e sorgenti di radiazioni ionizzanti, o gestiscono operazioni di raccolta, trattamento e stoccaggio rifiuti radioattivi, devono registrarsi al Sistema STRIMS e comunicare, secondo le tempistiche stabilite nel D.Lgs. n. 101/2020, le informazioni relative ai materiali, alle sorgenti di radiazioni ionizzanti, delle materie nucleari e ai rifiuti radioattivi oggetto della rispettiva attività entro il 20 gennaio 2022.

Gli stessi soggetti dovranno altresì comunicare preliminarmente a STRIMS gli inventari iniziali delle sorgenti di radiazioni ionizzanti detenute.

La trasmissione delle comunicazioni sarà possibile a partire dal 2 novembre 2021.

 

FONTE: Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali Sorgenti

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *